• Audi Cup Audi Cup

    L Audi Cup è un torneo di calcio amichevole con la biennale, organizzato dal Bayern Monaco allAllianz Arena, con la collaborazione di Audi, da cui la gara pr...

  • Audi Avus quattro Audi Avus quattro

    Deve il suo nome al circuito dellAVUS sito a Berlino, fiore allocchiello della Germania fino alla seconda guerra mondiale, mentre il termine "quattro" è un m...

  • Audi V8 Audi V8

    Derivato dal 200 Quattro, che è stato mantenuto nella parte centrale del corpo e meccanica, motore, cambio automatico e differenziale posteriore tipo Torsen ...

  • Audi Allroad Quattro Audi Allroad Quattro

    Audi Allroad Quattro è unautovettura crossover SUV prodotta in due serie dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2000. Si tratta di una ferrari...

  • Audi Serie F103 Audi Serie F103

    Il primo modello appartenente alla gamma F103, luno con le caratteristiche appena descritte, non aveva un nome ben specifico. Egli prese il nome di Audi 72 q...

  • Audi quattro Audi quattro

    L Audi quattro è unautovettura coupé prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi, tra il 1980 e il 1991. Come suggerisce il nome, è noto per essere stat...

  • Audi Rosemeyer Audi Rosemeyer

    Audi Rosemeyer, è un concetto di automobile costruito dalla casa automobilistica tedesca Audi nel 2000, che è stata esposta in vari saloni dellautomobile in ...

  • Audi e-tron quattro Audi e-tron quattro

    Si tratta di un Crossover SUV di medie dimensioni completamente elettrico, presentato per la prima volta, sotto forma di concept car al salone di Francoforte...

  • Audi 50 Audi 50

    L Auto Union Audi 50 è unautovettura prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi, dal 1974 al 1978 e venduto solo in Europa.

  • Audi 100 Audi 100

    L Audi 100 è unautovettura a medio-alta e alta, costruita in varie serie dalla casa automobilistica tedesca Audi, fra il 1968 e il 1994.

  • Audi Q8 Audi Q8

    Questa vettura è nato per entrare nel segmento di mercato dei SUV-Coupé di lusso, fino ad ora dominato da BMW X6 e la Mercedes-Benz GLE Coupé. È prodotto in ...

  • Audi Q7 Audi Q7

    L Audi Q7 è un SUV prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi, che è derivato dal prototipo Pikes Peak quattro Concept presentato al pubblico nel 2003....

  • Audi Q5 Audi Q5

    L Audi Q5 è un SUV compatto di Segmento D ha presentato in anteprima mondiale al salone dellautomobile di Pechino il 19 aprile 2008, e commercializzato dallA...

  • Audi Q3 Audi Q3

    L Audi Q3 è un SUV compatto prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi. È il 3 ° modello della serie "Q", il più compatto della Audi Q5 e Q7. Mantiene ...

  • Audi Q2 Audi Q2

    L Audi Q2 è un SUV compatto sviluppato e prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi. È stato presentato per la prima volta al pubblico il 1 ° marzo 201...

  • Audi TT Audi TT

    Dal 1999, sono state prodotte alcune versioni speciali dellAudi TT ad S-line riconoscibili perché hanno un caratteristico logo a forma di "trapezio", colore ...

  • Audi A8 Audi A8

    L Audi A8 è unautomobile segmento F prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 1994. Questa è lauto di punta della casa dei quattro anelli.

  • Audi A7 Audi A7

    LAudi A7 è unautovettura sport prodotta a partire dal 2010 dalla casa automobilistica tedesca Audi. Noto anche come la A7 Sportback ha debuttato nel luglio 2...

  • Audi A6 Audi A6

    La Audi A6 è unautovettura berlina prodotta dalla Audi, e rappresenta il Segmento E della casa automobilistica tedesca ed è levoluzione del già noto Audi 100...

  • Audi A5 Audi A5

    L Audi A5 è unautomobile del Segmento D prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2007. Nel 2017, è stata presentata la seconda serie.

  • Audi A4 Audi A4

    Per questo veicolo, ed è utilizzato nella piattaforma meccanica della Volkswagen Passat, nelle versioni successive, tuttavia, lo sviluppo di montature divent...

  • Audi A3 Audi A3

    L Audi A3 è di unautovettura del segmento C prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi AG fin dal 1996. Finora sono stati messi in vendita tre serie: l...

  • Audi A2 Audi A2

    Derivato da un primo prototipo presentato al salone dellautomobile di Francoforte nel 1997, è stato caratterizzato da una quasi totale di alluminio, sia nell...

  • Audi A1 Audi A1

    L Audi A1 è una berlina a 2 volumi compatta del segmento B premium prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2010.

Audi

La Audi è una casa automobilistica tedesca, fondata nel 1909 come August Horch Automobilwerke GmbH e che dal 1910 ha adottato il nuovo nome di Audi. Appartiene al Gruppo Volkswagen, a partire dal 1964.

image

1.1. La storia. La nascita della società. (The birth of the company)
Le origini dellAudi ruotano attorno alla persona di August Horch, uno dei più importanti pionieri della nascita e dello sviluppo di automobili in Europa, nel periodo tra la fine dellOTTOCENTO e linizio del secolo successivo. August Horch, già nel 1899 fondò la Colonia di A. Horch & Cie, una società che prima specializzata in riparazioni di coloro che sono stati la prima auto nella storia, ma che non era diventato un vero produttore. August Horch era un uomo instancabile e pieno di idee innovative, ha cercato di volta in volta per implementare e applicare già il primo modello Horch.
Molti dei suoi colleghi sono poco tollerante di questa politica innovativa: le implicazioni ti ha fatto sentire in un breve periodo di tempo. Horch era spesso esclusi dalle riunioni del Consiglio di Amministrazione, per essere formata, perché la Horch era presto per diventare unazienda di notevoli dimensioni, adducendo come pretesto il fatto che" rifiuti” troppi fondi aziendali per i suoi esperimenti. Nel 1909, August Horch, lascia la società: per nulla frustrato, ma, al contrario, ancora con tanta voglia di fare, Horch raccolti in un breve periodo di tempo ragionevole quantità di denaro, grazie allaiuto di alcuni suoi amici e colleghi della Horch & Cie previsto a seguire nel mese di agosto appena aveva trovato un modo per ricostruire la sua Casa in lindustria automobilistica.
Con i soldi raccolti, August Horch comprato un pezzo di terra a poche centinaia di metri da dove sorgeva la sua ex società e costruito un nuovo impianto di un paio di mesi, dando vita alla società, August Horch Automobilwerke GmbH: è lì che ha cominciato a costruire il Motore, convinto che sarebbe stata in grado di prendere le sue decisioni in maniera autonoma. Poco dopo, però, nasce un primo problema: i vertici del primo Horch, fondata nel 1899, vietato August Horch di utilizzare il nome di un marchio registrato in legge, si parla di concorrenza sleale. La questione è stata sollevata dinanzi il tribunale civile, dove August Horch fu costretto a non utilizzare più il suo cognome come marchio.
August Horch non hanno mancato di esprimere il suo disappunto verso i suoi ex colleghi. Tra i sostenitori della causa, furono Paolo e Franz Fikentscher, zio e nipote, entrambi molto buoni amici di agosto, così come i colleghi di lavoro. Il caso ha voluto che Franz aveva un figlio di dieci anni e studio del latino, che è venuto a conoscenza del problema di August Horch, proposto a questultimo di tradurre il suo cognome in latino per formare una nuova parola da utilizzare come un marchio. In tedesco antico, infatti, la parola "horch" è allimperativo del verbo "horchen", "ascoltare", in italiano. In latino, quindi, "horch", che può corrispondere allimperativo del verbo "audire", che è "audi". Fu così che nel 1909 nasce il "Audi-Werke" a Zwickau, in Sassonia, dove negli ultimi anni, la Horch era nel frattempo trasferito.

1.2. La storia. I primi anni della prima guerra mondiale. (The early years of the first world war)
LAudi non riuscito subito un buon supporto: la gente sapeva che dietro a questa nuova società fu il fondatore della Horch, che per alcuni anni è stato imposto per focalizzare lattenzione sulla qualità delle sue vetture. Per i suoi nuovi modelli, August Horch scelto come i nomi delle lettere dellalfabeto.
La prima Audi di storia, nato nel 1910, era il Tipo A cui è stato sostituito lanno successivo da Typ B, che ha sostenuto il Tipo C, e così via. Il Tipo C è stata la vettura con la quale Audi ha debuttato nel mondo delle corse, di essere in grado di ottenere, nel tempo, una certa notorietà nella fase di auto europei. Per dare maggiore importanza alla casa, è stata sicuramente la gara più dura della Österreichische Alpenfahrt in italiano", Gara Alpina dellAustria", ha vinto tre volte di fila dalla Typ C, nelle edizioni del 1912, 1913 e 1914.
Nel corso di quegli anni, nel frattempo, la gamma Audi è ampliato ulteriormente con larrivo degli altri due modelli, progettati come l" utilità” e laltro che dovrebbe essere il top di gamma della stessa. Abbiamo anche iniziato a progettare camion. Audi appello per la qualità costruttiva, ma anche per la loro robustezza e affidabilità.
Con lo scoppio della prima guerra mondiale, la produzione Audi non subito importanti modifiche: cosa cambia per quanto riguarda i destinatari delle vetture Audi sono più privato, ma i militari, come le auto erano destinati a membri dellesercito dellimpero tedesco. August Horch era un compito con ambizione. Mentre la guerra continuava, August Horch era sempre più chiamato dal leader dellesercito per svolgere compiti amministrativi, staccando poi la creatività, che negli anni precedenti erano così marcatamente caratterizzata.

1.3. La storia. Il primo dopoguerra e gli anni 20. (The first post-war period and the years 20)
Dopo la fine del conflitto, praticamente tutti i produttori di auto sono stati costretti a mantenere la gamma di pre-guerra a causa dellinflazione al galoppo, che ha impedito loro di investire per nuovi progetti. Anche la lode, ha sofferto da questa difficile condizione economica.
Durante i primi anni della prima guerra mondiale, sono stati ri-proposto modelli, come il Tipo C, Tipo e Tipo G. tecnologicamente obsoleto, era questi modelli, che ha permesso allAudi a passare quasi indenne nel difficile periodo della cosiddetta iperinflazione dei primi anni venti, e per ottenere risorse sufficienti per lancor il periodo più difficile è stato salvato prima.
Non appena è stato possibile, ha cominciato a investire in modelli più moderni: i primi modelli di debutto è stato il Typ K, dotata di moderne soluzioni come il monoblocco in lega leggera di tubi di ghisa, e la pianta produce freni su tutte e quattro le ruote. Innovazione non era opera di August Horch: egli, infatti, dopo la fine della guerra, egli ha continuato ad essere impiegato dallautorità tedesco compiti amministrativi che non aveva nulla a che fare con lo spirito originario del fondatore storico di Peugeot e Audi. Alla fine del 1920, Horch sinistra i prigionieri di trasferirsi a Berlino, dove è stato in grado di prendersi cura dei compiti ad esso assegnati. In Zwickau, nel frattempo, la situazione non era rosea: Typ K si rivelò un fiasco, e il più grande Tip M.
Nel tentativo di salvare le sorti dellazienda, August Horch si precipitò da Berlino a Zwickau e abbiamo iniziato un progetto di disperazione che avrebbe portato alla creazione del big di Tipo R, chiamato anche lImperatore. Gli ampi margini che unauto di lusso aveva sempre garantito, potrebbe portare una ventata di aria fresca per la casa tedesca. Così non è stato: non solo, la Typ R non è riuscito nel suo intento, ma piuttosto trascinati prigionieri nel baratro del fallimento. E stato il danese Jorgen Skafte Rasmussen, proprietario di Zschopauer Motorenfabrik, meglio conosciuta come la DKW, per entrare nel capitale della casa di Zwickau. Rasmussen ha acquistato nel 1928, la maggioranza del pacchetto azionario dellAudi, che poi ha cessato di essere un vero e proprio produttore di auto, per diventare un marchio.
Quando la situazione verso la fine del 1929 sembrava appianarsi, si è verificato un evento che avrebbe segnato la storia del mondo: il crollo della Borsa di Wall Street, da cui sono nati innumerevoli problemi, in particolare per la fragile Repubblica di Weimar.

1.4. La storia. Lintegrazione nellAuto Unione e i 30 anni. (The integration nellAuto Union and 30 years)
Anche la DKW è stato risucchiato nel vortice della crisi economica globale, a causa della caduta della Borsa di Wall Street. Il Staatsbank, principale creditore della Casa di Zschopau, ha inviato un suo emissario di fiducia, Richard Bruhn, in modo tale da riportare la FORD per uscire dalla recessione. Con Bruhn, la situazione sembrava lentamente ristabilizzarsi per la DKW, ma un po meno per le lodi che ha avuto anche il fallimento commerciale di Tipo P, che è fondamentalmente una DKW 4=8, ma con motore a quattro tempi, mutuato da un altro che la Peugeot 201. Per consolidare la salute economica della DKW e ascensore, una volta per tutte il destino dellAudi, Bruhn a capo di due marchi verso lacquisizione, sempre da parte della DKW, delle altre due aziende in grave difficoltà, vale a dire, la Horch e Wanderer. Fu così che il 29 giugno 1932 nasce il sontuoso Unione, un colosso industriale che, grazie alla presenza di quattro storici marchi sassoni, è stato in grado di contare su una gamma di offerte più ampio, dal momento che è distanziato dai veicoli di fascia bassa della DKW a quelli di grande lusso, Horch e dai motocicli, alle autovetture per il prestigio della stessa Audi. Questultimo, condiviso spesso meccanica e telaio con altri modelli del Viandante, il più simile allAudi per la sede commerciale dei propri veicoli.
Dalla nascita dellautomobile dellUnione, tutti i modelli di Audi fino a quel momento commercializzati sono stati presi in elenco, in favore di un singolo modello, ma più moderno: il Tip UW Anteriore, la prima vettura del suo segmento ad adottare la trazione anteriore, una soluzione tecnica che ha iniziato a prendere piede in alcuni dei produttori europei. Anche lAnteriore non ha incontrato il successo sperato, a causa della stessa soluzione, come la trazione anteriore, che al tempo era ancora visto con sospetto da molti potenziali clienti. Allinterno del consiglio di amministrazione della Auto Union, si è deciso di risolvere una volta per tutte il marchio Audi, data la sua bassa redditività. Per convincere tutti che non è stata ancora August Horch, che, dalla nascita, un auto Union a far parte del Consiglio di Amministrazione. Il marchio Audi è stato mantenuto, ma lAnteriore Audi, a quel punto, ora nella sua seconda serie, conosciuta anche come la Audi 225, è stato preso dallintervallo in favore di un modello più grande, ma allo stesso tempo, non andare a cannibalizzare la gamma Peugeot: questo modello è stato la lAudi 920, un modello tecnicamente più tradizionale, che sembrava finalmente raccogliere più di supporto. Fino alla fine di agosto del 1939 furono 1.281 esempi, ma questo picco è stato poi colpito dallo scoppio della seconda guerra mondiale. Durante il conflitto, la lode, non è stato utilizzato per la particolare attività di guerra: dei quattro marchi dei componenti del sontuoso Unione, è stato il più debole economicamente e strutturalmente, perché hanno i loro propri disegni per ufficio, ma si è basato su quello della Horch. Anche da questo punto di vista, quindi, la lode, ha svolto un ruolo chiave nella Cenerentola.

1.5. La storia. Il new york times. (The new york times)
Dopo la guerra, nel 1945, la Germania è venuto molto male. Intere città distrutte e un Paese diviso in più parti. Sassonia le zone limitrofe sono state sottoposto allautorità sovietica. Tutte le aziende residenti nella zona in cui i sovietici furono espropriati e nazionalizzati, e molti magazzini, specialmente quelli gravemente danneggiati, sono stati smantellati le attrezzature e i macchinari sono stati portati via. La fabbrica Audi, Zwickau, è stata la prima volta dallIFA per la produzione dei vecchi modelli di DKW sotto il nome di VEB Automobilwerk Zwickau, e più tardi, con la rilevazione del marchio dellIFA di essere parte di SOGGEZIONE, è stato utilizzato per la produzione di Trabant raggiunto quasi invariato fino alla fine del secolo. Il marchio Audi non è stato più utilizzato per i venti anni successivi alla fine della guerra.
In realtà, la rinascita del marchio Audi non dovrebbe essere un desiderio di riscatto da parte della leadership dellex fabbrica Audi Zwickau. Quello che è successo è stato completamente diverso: poco dopo la fine della guerra, lauto Union fuggiti dalla Sassonia, portando con loro tutto ciò che era possibile. Lobiettivo era quello di rilanciare lauto Union in un luogo più sicuro. Il gruppo di persone coinvolte nel piano si trasferì a Ingolstadt, in Baviera, dove, poco dopo, si passi ad una nuova realtà industriale, lauto Union-DKW, che tutti gli anni Cinquanta e nel primi anni del prossimo decennio, ha prodotto vetture con i marchi FORD e Auto Union. Il logo scelto è stato quello dei quattro anelli intrecciati, già utilizzato prima della guerra.
Nel 1958, lauto Union-DKW è stato preso da Daimler-Benz, che nel 1964 ha iniziato a vendere il pacchetto azionario di Volkswagen, che è interessato allauto Unione per essere in grado di avere con lui anche un marchio di lusso può trarre vantaggio, come la Horch o Audi. Questultimo, vincitore tra le preferenze di Volkswagen come Daimler-Benz mantenuto il marchio Peugeot e, nel 1965, il marchio Audi è risorto nella condizione di non utilizzare più motori a due tempi, tipica della DKW, e si che non sono più eleggibili nel settore della produzione automobilistica alla fine degli anni sessanta. Al Salone di Parigi del 1965, è stato presentato il "Audi 72", un modello progettato e realizzato in prototipo da Daimler-Benz, che tra il 1960 e il 1963, quindi costruito da FORD, con motore 2 tempi, tra il 1963 e il 1965, sotto il nome di "F 102", poi cambiato in F103 dopo che il progetto è passato nelle mani della Casa di Wolfsburg. Per il 72 Volkswagen mantenuto lossatura della F102, ma ho montato un nuovo motore con una cilindrata di 1696 cm3 e una potenza di 72 CV, capace di spingere la vettura ad una velocità di 148 km / h.
Nel 1972, fuori lAudi 80, un modello di fascia media che nasce come erede della F103 per la prima volta dotabile di ABS, e pretensionatore cinture di sicurezza e azionata da un motore a iniezione diretta da 112cv, disponibile anche con trazione integrale permanente, che garantisce la vettura di toccare i 200 km / h, grazie ad una buona profilatura aerodinamica e la modifica la spaziatura spot-on. AllAudi 80 seguire i modelli 90, 60, 75, 50, e 100, con una buona affermazione del mercato, in particolare per i 100, al top di gamma.
Linizio è stato davvero buono, ma la vera fortuna dellAudi è stato creato da Ferdinand Piëch, nipote di Ferdinand Porsche e un brillante interprete, unauto moderna, che ha preso il controllo del gruppo Volkswagen e auto Union nel 1980. La sua lintuizione di quattro ruote motrici, che porta lauto sportiva "Audi quattro" per la vittoria nella più importante rally negli anni ottanta, guadagnando una reputazione per la sportività e la solidità, così come la decisione di eliminare, nel 1985, il nome originale dellAuto dellUnione di adottare solo il marchio Audi, accompagnati da 4 cerchi. Piëch ha investito un sacco di risorse anche nella perfezione del montaggio e nella ricerca della forma interna ed esterna.
Gli anni seguenti hanno confermato e rafforzato la posizione dellAudi nel mercato internazionale: il marchio di Ingolstadt ha ribadito anche la sua alta competitività nel settore dello sport: ha lasciato il mondo dei rally, ha gettato nel Campionato DTM, dove, nei primi anni novanta preso anche straordinari successi con lode, V8 preparato per queste corse.
Nel frattempo, la continua ricerca tecnologica dellAudi, che ha portato, tra le altre cose, la nascita di una nuova A8, con il corpo interamente in alluminio. Allo stesso tempo, vide la luce la prima generazione della A4 erede dellAudi 80, seguita da A6, in pratica un restyling dellultima Audi 100, in occasione del quale è stata adottata la nuova politica di denominazione dei modelli. Nella seconda metà del decennio, hanno visto la luce la prima generazione dellAudi A3, una compatta di segmento C, sulla base della Golf IV, e lAudi TT, una coupé compatta le cui linee si ricordava chiaramente quelli della Auto Union da corsa degli anni trenta. Anche la TT ha approfittato della meccanica del best-seller di Wolfsburg, in virtù delle sinergie tra i due marchi. Nello stesso periodo, di altri tre marchi sono stati in grado di sfruttare il know-how del gruppo Volkswagen, ma soprattutto dellAudi: questi sono i marchi Bentley, Bugatti e Lamborghini.

1.6. La storia. Audi nel nuovo millennio. (Audi in the new millennium)
Nel 1999, la lode, e cadde di nuovo in gara, questa volta nel campo delle sport prototipo, la R8 Sport. Questo modello è in grado di migliorare la reputazione dellimpresa, in concorrenza con 61 vittorie da 77 gare e cinque vittorie su sei partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans, è stato seguito, nel 2006, la R10 TDI, alimentato da un potente motore bi-turbo da 5 litri, capace di erogare fino a 650 CV di potenza massima. Con questa vettura, lAudi, ha ottenuto altri successi, soprattutto a Le Mans, Sebring. È stata la prima auto diesel in grado di vincere nelle competizioni.
La produzione automobilistica di serie, nel frattempo, si è arricchito notevolmente: la gamma attuale comprende la città compatta Audi A1, che ha sostituito la A2, la prima Audi con struttura portante realizzata interamente in alluminio, la media compatta A3, la berlina di fascia medio-alta del segmento Premium D A4 erede degli anni 80, la berlina di alta gamma A6 erede di 100, lammiraglia di lusso A8, la sport coupé TT e il SUV Q7 e Q5, tutti con la propria gamma, comprese le versioni sportive.
Nel 2006 è stato lanciato lAudi R8, una vettura sportiva ad alte prestazioni con trazione integrale, che è stato creato per competere con la Porsche Carrera che sfrutta la meccanica di base della Lamborghini Gallardo, introdotto alcuni anni prima. Vale la pena sottolineare come la trazione integrale, che dellAudi è diventato un simbolo fin dai tempi gloriosi dellAudi Quattro, è stato adottato come soluzione onnipresente in tutti i modelli high e ultra high performance, che sono legati per il gruppo Volkswagen e di usufruire di soluzioni di Audi.
Nel marzo 2007, è stato presentato anche un modello che copre una nicchia di mercato che è assente da 13 anni in gamma Audi, che è, la coupé media A5, disponibile anche nelle versioni con quattro porte e cabriolet, insieme con la sua versione sportiva della S5, che, secondo Walter De Silva, è lauto più bella che abbia mai disegnato. Nellottobre 2010 è stata immessa sul mercato, la nuova A7, una grande coupé a quattro porte di high-end fatto di competere con la Mercedes-Benz Classe CLS e seguendo la BMW Serie 6 Gran Coupé.
Alla base della gamma, nello stesso anno, è stato introdotto per la A1, che propone il marchio con i quattro anelli in un segmento dove è rimasto assente per decenni, vale a dire, quando, nel 1978, è stato messo fuori produzione lAudi 50.
Alla fine del 2015, lodi subisce limpatto della dieselgate, dopo la scoperta delluso, da parte dei tecnici del gruppo Volkswagen, di software illegale che consente di distorcere i dati relativi a consumi ed emissioni di sostanze nocive, in quanto è in grado di riconoscere le sessioni di test per lomologazione della vettura, e quindi di variare la loro criteri per la rilevazione, sulla base di questo.
Nella seconda metà del 2016, sarà presentato il nuovo SUV compatto, lAudi Q2 è destinato a competere con i compagni di Mercedes-Benz GLA e BMW X1.
Il 18 giugno del 2018 Rupert Stadler, da gennaio 2010, lamministratore delegato di Audi, è stato arrestato in dellinchiesta dieselgate. Al suo posto, ad interim, Bram Schot, direttore vendite e marketing della società. Ma nel frattempo, i programmi di produzione di dellAudi continuare in unottica rinnovata. E così, nella seconda metà dei 10 anni del xxi secolo, si è sviluppato tecnologie sono in grado di realizzare e mettere in produzione il primo produzione di auto a guida autonoma. Per questo scopo, una copia della Audi A7 Sportback è dotata di un sistema sperimentale in grado di guidare lauto senza la guida del driver. Nello stesso periodo del i motori termici sono gradualmente sostituiti con motori ibridi entro la fine del 2018, gli intervalli dei modelli A4, A5, A6, A7, A8, Q7 e Q8 sono costituiti, in tutto o in parte da motori ibridi. Non solo, ma per il prossimo anno, e a cui è attaccato il lancio del primo Volkswagen elettrico, ovvero il crossover di fascia alta Audi e-tron.

1.7. La storia. Il mondo delle due ruote. (The world of two wheels)
Nel periodo tra la fine della prima decade e linizio del secondo decennio del ventunesimo secolo, Ferdinand Piëch già rivelato di essere interessato ad ampliare la sfera della produzione del Gruppo Volkswagen per la produzione di moto, un campo di storico, non tanto per lAudi lo stesso per le lodi, che per quasi ottantanni, era imparentato con la DKW, si noti che il tempo di tutto il mondo per la sua produzione di motociclette. E, infatti, il marchio è pensato per evocare il nome storico è nato dalla mente di J. S. Rasmussen. Ma in realtà, si è concluso in questo modo: infatti, il 19 aprile 2012, il gruppo Audi ha acquisito la marca motociclistica italiana Ducati per 860 milioni di euro, ottenendo la sua prima moto, marchio del gruppo Volkswagen
Ben prima che lacquisto di Ducati, nel 1976, in Audi, al centro della quale lo sviluppo di Ferdinand Piëch, è stato progettato in modo non ufficiale, di sera e negli intervalli di lavoro da Piëch e altri due tecnici in un prototipo di motocicletta, conservata al museo Audi, ma raramente esposti al pubblico. Basato su una BMW degli anni 90 comprato di seconda mano, aveva il motore 1093 cm3 di Audi 50 da 60, mentre il cupolino, serbatoio e sella sono state sviluppate da zero. Dotato di un calcio di inizio e la trasmissione finale è a cinghia dentata, con un peso di 250 kg, il costo del prototipo è stato solo di circa 2500 voti, circa 1250 euro.

2. I dati economici. (Economic data)
Nel 2015, la società ha registrato un fatturato di 58.4 miliardi di euro. Nel 2017, il fatturato ha superato per la prima volta nella storia della società i 60 miliardi di euro 60.1 miliardi, con un utile di 4.6 miliardi di euro, e lEbit 7.8%, nonostante limpatto del 387 milioni di euro stanziati negli USA per la vicenda dieselgate.

3. Il museo. (The museum)
Il museo Audi è situato a Ingolstadt, il quartier generale della casa automobilistica Audi, proprio accanto allimpianto industriale. Questo museo ripercorre le tappe della produzione della nostra azienda, comprese le varie divagazioni in altri tre marchi apparteneva allauto Unione prima dellultima guerra, coprendo un arco di produzione e temporale, che va dal primo moto la recente Audi R8 LM.

L Audi quattro è un autovettura coupé prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi tra il 1980 ed il 1991. Come suggerito dal nome, è nota per essere
L Audi R8 è una coupé sportiva prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2007 al 2015 nella prima generazione Tipo 42 e nella seconda
Auto Union Type C. La Typ C è un autovettura di fascia media prodotta dall Audi dal 1912 al 1921. È nota anche come 14 35 hp. Il modello aveva installato
L Audi A3 è un autovettura di segmento C prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi AG dal 1996. Finora sono state messe in vendita tre serie: la
La Audi R18 TDI è un automobile da competizione di tipo Sport Prototipo, concepita secondo la normativa ACO categoria LMP1 2011. Presentata alla stampa
un autovettura di fascia alta prodotta dall Audi dal 1929 al 1932. È anche conosciuta come Audi Zwickau ed è stata la prima Audi ad essere prodotta dopo l acquisizione
L Audi Sport quattro è una autovettura sportiva costruita dalla casa automobilistica tedesca Audi prodotta in 224 esemplari stradali al fine di omologarne
Typ R è un autovettura di fascia alta prodotta dall Audi dal 1927 al 1929. È anche conosciuta come Audi Imperator. La Typ R aveva montato un motore anteriore
un autovettura di fascia alta prodotta dall Audi dal 1931 al 1932. Conosciuta anche come Audi Dresden, nella gamma Audi di allora la Typ T andava a collocarsi
un autovettura di classe media prodotta dalla Casa automobilistica tedesca Audi tra il 1965 ed il 1972. Nella prima metà degli anni 60 del secolo scorso

un autovettura prodotta dall Audi dal 1933 al 1934. È stato il primo modello Audi a trazione anteriore. La Typ UW è stata anche la prima Audi ad essere stata
La Audi R10 TDI, comunemente detta R10, è uno sport prototipo realizzato dall Audi per competere nella categoria LMP1 delle gare di endurance e in particolare
L Audi A4 è un automobile del Segmento D prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 1994 come erede della Audi 80. Per questa vettura
La Audi A7 è un autovettura sportiva prodotta dal 2010 dalla casa automobilistica tedesca Audi Conosciuta anche come A7 Sportback, ha debuttato il 26
anche come 10 28 PS è stata la seconda autovettura prodotta in serie dall Audi per la precisione dal 1910 al 1914. Alcune fonti riportano però che è
L Audi R15 TDI, comunemente chiamata R15, è una vettura sport prototipo da competizione costruita nel 2009 dalla Audi secondo le norme ACO per la classe
L Audi 100 è un autovettura di fascia medio - alta le prime generazioni e alta le ultime costruita in più serie dalla casa automobilistica tedesca Audi
L Audi R8 Sport, per consuetudine chiamata semplicemente R8, è una vettura sport prototipo da competizione costruita dall Audi seguendo i regolamenti ACO
L Audi Sport ABT Formula E Team fino alla terza stagione iscritto con il nome di ABT Schaeffler Audi Sport Formula E Team è una squadra automobilistica

Audi A1

L Audi A1 è una berlina a 2 volumi compatta del segmento B premium prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2010.

Audi A2

Derivato da un primo prototipo presentato al salone dellautomobile di Francoforte nel 1997, è stato caratterizzato da una quasi totale di alluminio, sia nell...

Audi A3

L Audi A3 è di unautovettura del segmento C prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi AG fin dal 1996. Finora sono stati messi in vendita tre serie: l...

Audi A4

Per questo veicolo, ed è utilizzato nella piattaforma meccanica della Volkswagen Passat, nelle versioni successive, tuttavia, lo sviluppo di montature divent...

Audi A5

L Audi A5 è unautomobile del Segmento D prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2007. Nel 2017, è stata presentata la seconda serie.

Audi A6

La Audi A6 è unautovettura berlina prodotta dalla Audi, e rappresenta il Segmento E della casa automobilistica tedesca ed è levoluzione del già noto Audi 100...

Audi A7

LAudi A7 è unautovettura sport prodotta a partire dal 2010 dalla casa automobilistica tedesca Audi. Noto anche come la A7 Sportback ha debuttato nel luglio 2...

Audi A8

L Audi A8 è unautomobile segmento F prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 1994. Questa è lauto di punta della casa dei quattro anelli.

Audi TT

Dal 1999, sono state prodotte alcune versioni speciali dellAudi TT ad S-line riconoscibili perché hanno un caratteristico logo a forma di "trapezio", colore ...

Audi Q2

L Audi Q2 è un SUV compatto sviluppato e prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi. È stato presentato per la prima volta al pubblico il 1 ° marzo 201...

Audi Q3

L Audi Q3 è un SUV compatto prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi. È il 3 ° modello della serie "Q", il più compatto della Audi Q5 e Q7. Mantiene ...

Audi Q5

L Audi Q5 è un SUV compatto di Segmento D ha presentato in anteprima mondiale al salone dellautomobile di Pechino il 19 aprile 2008, e commercializzato dallA...

Audi Q7

L Audi Q7 è un SUV prodotto dalla casa automobilistica tedesca Audi, che è derivato dal prototipo Pikes Peak quattro Concept presentato al pubblico nel 2003....

Audi Q8

Questa vettura è nato per entrare nel segmento di mercato dei SUV-Coupé di lusso, fino ad ora dominato da BMW X6 e la Mercedes-Benz GLE Coupé. È prodotto in ...

Audi 100

L Audi 100 è unautovettura a medio-alta e alta, costruita in varie serie dalla casa automobilistica tedesca Audi, fra il 1968 e il 1994.

Audi 80

L Audi 80 è unautovettura mid-range e high-mid costruito in diverse serie dalla casa automobilistica tedesca Audi, tra il 1972 e il 1995.

Audi 50

L Auto Union Audi 50 è unautovettura prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi, dal 1974 al 1978 e venduto solo in Europa.

Audi e-tron quattro

Si tratta di un Crossover SUV di medie dimensioni completamente elettrico, presentato per la prima volta, sotto forma di concept car al salone di Francoforte...

Audi Rosemeyer

Audi Rosemeyer, è un concetto di automobile costruito dalla casa automobilistica tedesca Audi nel 2000, che è stata esposta in vari saloni dellautomobile in ...

Audi quattro

L Audi quattro è unautovettura coupé prodotta dalla casa automobilistica tedesca Audi, tra il 1980 e il 1991. Come suggerisce il nome, è noto per essere stat...

Audi Serie F103

Il primo modello appartenente alla gamma F103, luno con le caratteristiche appena descritte, non aveva un nome ben specifico. Egli prese il nome di Audi 72 q...

Audi Allroad Quattro

Audi Allroad Quattro è unautovettura crossover SUV prodotta in due serie dalla casa automobilistica tedesca Audi a partire dal 2000. Si tratta di una ferrari...

Audi V8

Derivato dal 200 Quattro, che è stato mantenuto nella parte centrale del corpo e meccanica, motore, cambio automatico e differenziale posteriore tipo Torsen ...

Audi Avus quattro

Deve il suo nome al circuito dellAVUS sito a Berlino, fiore allocchiello della Germania fino alla seconda guerra mondiale, mentre il termine "quattro" è un m...

Audi Cup

L Audi Cup è un torneo di calcio amichevole con la biennale, organizzato dal Bayern Monaco allAllianz Arena, con la collaborazione di Audi, da cui la gara pr...